Logo Florence Medical Center

Richiedi Informazioni

Compila il form per ricevere un consulto gratuito e senza impegno:

Oppure Chiama

Anche WhatsApp 24H 7/7!

Devi operarti di cataratta a Firenze?

Potrai vedere bene senza occhiali a tutte le distanze!

Devi operarti di cataratta?

Potrai vedere sia da lontano che da vicino senza occhiali.

Richiedi Informazioni

Compila il form per ricevere un consulto gratuito e senza impegno:

Oppure Chiama

Dicono Di Noi

In Sintesi

tempi di attesa brevissimi

I tempi di attesa per l'intervento di cataratta presso la nostra Clinica sono inferiori ad 1 settimana.

In cosa consiste l'intervento?

Consiste nel sostituire il cristallino naturale, diventato opaco, con un cristallino artificiale (IOL).

in entrambi gli occhi nella stessa seduta

Tra i pochi in Italia, già da oltre 15 anni eseguiamo l'intervento di cataratta anche su entrambi gli occhi nella stessa seduta. Dopo l'intervento sarai subito indipendente poiché non vengono bendati gli occhi.

Intervento mininvasivo

L’intervento dura circa 15 minuti, è ambulatoriale (quindi senza ricovero). E' rapido ed indolore, si esegue in anestesia topica (a gocce).

Il decorso

Potrai tornare a casa subito dopo l'intervento. La vista migliorerà progressivamente e riprenderai le tue attività quotidiane in 1/2 giorni.

Tipo di lente e risultati

L'impianto di cristallino artificiale monofocale ti permetterà di vedere bene dopo l'intervento da lontano oppure da vicino.
Con l'impianto di cristallini artificiali multifocali (IOL Premium), invece, raggiungerai una visione ottimale sia da lontano che per le distanze intermedie ed anche da vicino, lasciando la necessità di utilizzare gli occhiali solo per la lettura di scritte molto piccole.

I Nostri Medici

Il nostro Centro Oculistico vanta Specialisti conosciuti dalla comunità scientifica sia in Italia che all’estero per il contributo che hanno dato nell’arco della loro carriera in particolare alla chirurgia della cataratta.

Nel 1999 il Dr. Panzardi è stato il primo nel mondo a presentare in live surgery (in diretta) la tecnica di microincisione per la Cataratta, detta anche “bimanuale senza sleeve”. Praticata adesso dai medici oculisti di tutto il mondo,  può essere considerata a pieno titolo la principale innovazione nel campo della chirurgia della cataratta degli ultimi anni.

Il Dr. Giuseppe Panzardi è stato premiato dalla Società Oftalmologica Italiana per il contributo apportato alla crescita dell’Oculistica Italiana.

Da oltre 15 anni, fra i pochi in Itaila, presso il Florence Medical Center i dottori Panzardi eseguono interventi di cataratta in entrambi gli occhi nella stessa seduta operatoria.

Dr. Giuseppe Panzardi
Dr. Giovanni Panzardi

In Dettaglio

Il trattamento della cataratta consiste nella sostituzione del cristallino, diventato opaco, con un cristallino artificiale. Il chirurgo lavorando al microscopio inserirà nell’occhio una lente artificiale graduata, e quindi anche capace di rendere non necessario l’uso degli occhiali per lontano dopo l’intervento. Ad oggi sono disponibili anche lenti artificiali capaci di fare vedere al Paziente sia da lontano che da vicino senza occhiali dopo l’intervento. Si esegue in Day Hospital, e quindi senza necessità di ricovero notturno. L’intervento alla cataratta ha una durata brevissima (10-15 minuti), è indolore e richiede una semplice anestesia topica (a gocce).

Si valuta se effettuare o meno l’intervento alla cataratta in base al grado di gravità della patologia e in base a quanto quest’ultima riduca la visione del Paziente, limitando quindi le sue attività quotidiane. La decisione viene presa dal Paziente, dietro consiglio del suo medico Oculista. Presso il Florence Medical Center è possibile impiegare questi speciali cristallini artificiali (lenti premium o multifocali) che permettono una visione, dopo l’intervento di cataratta, sia da lontano che da vicino senza occhiali.

Presso il Florence MedicalCenter i dottori Panzardi sono tra i pochi in Italia che già da oltre 15 anni eseguono l’intervento di cataratta anche su entrambi gli occhi nella stessa seduta chirurgica (quando entrambi gli occhi necessitano dell’intervento di cataratta). Questa innovazione comporta importanti vantaggi per il Paziente, tra i quali:

  • il Paziente effettua un solo accesso in sala operatoria e quindi si sottopone solo una volta alla sedo-analgesia (è presente sempre l’anestesista che al bisogno può effettuare una lieve sedo-analgesia), deve effettuare una sola volta la preparazione farmacologica all’intervento (3 giorni di preparazione con colliri ed antibiotici) e anche psicologicamente non deve affrontare lo stress di un secondo accesso in sala operatoria per intervenire sul secondo occhio.
  • La guarigione avviene in parallelo tra i due occhi senza squilibri, spesso molto fastidiosi e debilitanti, dovuti a differenze di refrazione importanti come quelle che esitano generalmente dopo aver operato il primo occhio. (es: occhio dopo operato —> nessun difetto di vista, l’altro occhio con cataratta —> miope o ipermetrope)
  • Non si esegue bendaggio in quanto l’anestesia è topica, a gocce, non si eseguono punture, e quindi il Paziente fin da subito vede a sufficienza per essere autonomo e indipendente nello svolgere le proprie attività.

L’intervento dura 10-15 minuti per ciascun occhio. Una volta concluso il trattamento sul primo occhio, si fa una piccola pausa di alcuni minuti durante i quali si cambia tutto il materiale necessario all’intervento, per cui, in pratica, il secondo occhio viene trattato come se entrasse un nuovo Paziente. I Dottori Panzardi non fanno mai sospendere i farmaci che abitualmente assume il Paziente compresi gli anticoagulanti.

Presso il Florence Medical Center è possibile impiegare cristallini artificiali (lenti premium o multifocali) che permettono una visione dopo intervento di cataratta sia da lontano che da vicino senza occhiali.

Grazie all’evoluzione tecnologica, il Paziente può sfruttare l’intervento di cataratta per correggere i propri difetti visivi quali: astigmatismo, miopia e ipermetropia. Impiantando una lente intraoculare Premium (IOL premium), l’intervento di cataratta assume, quindi, anche una funzione di chirurgia refrattiva. E’ possibile decidere di impiantare le lenti monofocali o multifocali. L’impianto di una lente monofocale (il più comune tipo di cristallino artificiale utilizzato) corregge solo una distanza, o il lontano (e poi si useranno degli occhiali per la lettura) o, scelta più rara, il vicino, ed in tal caso, sarà necessario usare un paio di occhiali per vedere da lontano. Viceversa con l’impianto di IOL Premium multifocali, il paziente raggiungerà una visione ottimale sia da lontano che per le distanze intermedie ed anche da vicino, eliminando quasi completamente la necessità di utilizzare gli occhiali (solo da utilizzare per scritte molto piccole). L’intervento, sia che si impianti un cristallino articificiale monofocale che multifocale, è identico e non si apportano modifiche.

Durante gli interventi di microchirurgia della cataratta, è possibile impiantare delle lenti intraoculari a profondità di fuoco continua (EDOF). Le lenti intraoculari EDOF permettono di ottenere una visione nitida da lontano e per la media distanza, rendendo non necessario l’utilizzo degli occhiali per la maggior parte delle attività quotidiane. Grazie alla correzione delle aberrazioni cromatiche, inoltre, le lenti intraoculari a profondità di fuoco continua permettono di vedere in maniera nitida a prescindere dalle condizioni di illuminazione dell’ambiente.

Prima di effettuare una cataratta il chirurgo oculista valuterà il grado di astigmatismo presente. Se il valore di astigmatismo preoperatorio è elevato, dopo la cataratta il Paziente non potrà vedere bene senza l’aiuto di un occhiale. Questo perchè il normale cristallino artificiale non è in grado di eliminarlo. Il medico oculista pertanto potrà consigliare l’impianto di una lente intraoculare torica. Le IOL toriche sono delle lenti progettate con l’apposito fine di correggere l’astigmatismo corneale, eliminando o riducendo il bisogno di utilizzare gli occhiali da vista per distanza. Il Paziente affetto da cataratta ed astigmatismo potrà in questo modo ottenere i benefici di un’operazione di chirurgia refrattiva sottoponendosi soltanto all’intervento della cataratta.

Cataratta lente monofocale e multifocale differenze L’intervento, sia che si impianti un cristallino artificiale monofocale che multifocale, si svolge in maniera assolutamente identica.

Il Centro

Le sale operatorie sono dotate di soluzioni tecnologiche all’avanguardia che garantiscono ai pazienti la certezza di essere operati in ambienti sterili e totalmente sicuri. Tutte le attrezzature sono costantemente sanificate con appositi detergenti certificati da ditte specializzate seconde le ultime normative. Tutto il personale sanitario utilizza dei Presidi di Protezione Individuale (mascherine, visiere, camici, guanti) e si sottopone costantemente ai test sierologici per COVID-19.

Convenzioni

Il nostro Centro Oculistico è attualmente convenzionato con la maggior parte degli enti assicurativi fra i quali:

Allianz, Assirete, Axa Caring, CNPR, Comipa, Confintesa, FAB, Fondo FADA (Fondo Aziendale per l’Assistenza dei Dipendenti del Nuovo Pignone S.p.A.), Generali, Groupama, Health Assistance, Ipazia, MBA Mutua, Metasalute, Mutua Nuova Sanità, Mutuasalus, My Assistance, My Rete, Nobis, One Net by AON, Poste Welfare Servizi, Previmedical, Progesa 4 All, Pronto Care, QuAS, RBM Salute, VisCard – Valore in Sanità, WIT e altri.

Le convenzioni prevedono tariffe agevolate e rimborsi per l’intervento di cataratta.

BNK SERVIZI SANITARI SRL

Aut. Sanitaria Nº 2011/DD/02888 del 31/03/2011

Responsabile sanitario:

Dott. Pasquale Giacomo Morano

P.Iva 02014440974

bnkservizisanitari@pec.it 

via Panciatichi 26/4 50127 Firenze

info@florencemedicalcenter.it 

Tel: +39 055 4377187

© 2006-2020 Diritti Riservati.

×