Prof. Riccardo Frosini

Riccardo Frosini

Oculista

Il prof. Riccardo Frosini è professore di Malattie dell’Apparato visivo nella Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Firenze.

È stato fino al 31/10/2011 responsabile della Struttura Dipartimentale Complessa di Oftalmologia Pediatrica nell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze. E’ stato inoltre fino alla stessa data responsabile scientifico del Servizio di Oftalmologica pediatrica presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Pediatrica Meyer di Firenze e Coordinatore Interaziendale della attività di Oftalmologia Pediatrica.

È stato fino al 31/10/2010 Presidente del Consiglio di Corso di Laurea per Ortottista Assistente di Oftalmologia dell’Università di Firenze.

Laureatosi a Firenze nel 1965 con 110 e lode, specialista dal 1968 con 70 e lode, assistente ordinario universitario dal 1970, è professore associato dal 1981.

Si è interessato da sempre degli aspetti clinici dell’oculistica generale, delle problematiche oculistiche del bambino, di neuroftalmogia e dei diversi aspetti fisiopatologici e clinici, sia medici che chirurgici, dello strabismo.
Su tali argomenti vertono buona parte degli oltre 280 lavori scientifici comparsi nella bibliografia nazionale ed internazionale e due volumi pubblicati (“Oftalmopediatria” e “Diagnosi e terapia degli Strabismi”).

Fino dall’inizio della propria attività scientifica si è interessato di elettrofisiologia del sistema visivo, in particolare per quanto riguarda l’impiego clinico del PEV e dell’EOG.

È stato fra i primi a realizzare ed impiegare il P.ERG. Ha fino dall’inizio della propria carriera dedicato una particolare attenzione agli aspetti chirurgici della disciplina eseguento varie migliaia di interventi, con riferimento alla chirurgia della cataratta di cui è stato uno dei primi impiantatori di cristallino artificiale in Toscana, del glaucoma, del distacco di retina e, in modo continuo ed approfondito, dello strabismo.
In questo ultimo settore ha applicato tecniche innovative sia per gli strabismi infantili che degli adulti adottando largamente, per questi ultimi, la chirurgia in anestesia topica per la quale è stato invitato più volte a dimostrazioni cliniche di chirurgia in ripresa diretta.
È stato fra i fondatori della SIOP (Società italiana di Oftalmologia pediatrica) e dell’ESA (European Strabismological Association), di cui è stato vicepresidente fino al 2006.

È stato presidente dell’AIS (Associazione Italiana Strabismo) di cui è uno dei fondatori. Fa parte da più di 25 anni del Gruppo Strabologico della Società Svizzera di Oftalmologia.

Oltre ad avere insegnato e ad insegnare nella Scuola di Specializzazione in Oculistica e nel Corso di diploma per Ortottista assistente di Oftalmologia, insegna nelle Scuole di Specializzazione in Pediatria, in Neuropsichiatria infantile, in Neurologia, in Neurofisiopatologia, in Neurochirurgia. Ha svolto funzioni di docente in numerosi Corsi di aggiornamento per Oculisti e per Pediatri e ha partecipato come invited speaker a molti convegni nazionali ed internazionali su tematiche strabologiche, pediatriche e di oftalmologia pediatrica. Ha tenuto lezioni su invito, di argomento strabologico, nelle Scuole di Specializzazione di varie Università italiane.

Ha organizzato a Firenze il primo Corso Residenziale di Elettrofisiologia Oculare, il primo Congresso dell’ESA (1982), il IV Congresso della SIOP (1987), l’incontro Italo-Francese di Strabologia (1990), il II Congresso AIS (2000), il 23° congresso ESA (2001). Per quanto concerne l’attività di formazione continua in medicina, dal 1990 ha tenuto a Montecatini Terme un Corso di Strabologia, articolato su quattro tematiche del settore, giunto alla 55.ma edizione; tali corsi hanno ricevuto normalmente crediti formativi ECM pari a 17-18 crediti ciascuno. Tiene dal 2000 una serie di Corsi di Oftalmopediatria per Pediatri sia a S. Palomba (12 Corsi/anno), sia in sedi decentrate di varie città italiane (6 corsi/anno); tali corsi ricevono normalmente crediti formativi ECM pari a 7-8 crediti ciascuno.

È referee del Ministero della Salute per l’ECM. Ha organizzato a Firenze nel febbraio 2002 un Corso di Perfezionamento in Oftalmologia Pediatrica di Base della durata di 44 ore, ripreso poi dal 3 al 7 febbraio 2003 e nel 2004.
È stato Direttore del Master interuniversitario di Oftalmologia Pediatrica attivato per l’Anno Accademico 2003-2004.

Contattaci